Cerca nel blog

giovedì 1 ottobre 2015

Recensione Thalia Mars - La chiave di Poseidone

Trama:

Damian è il Principe dei guerrieri, capo dell’esercito degli Dei dell’Olimpo. È un assassino gelido e implacabile, abituato ad eseguire gli ordini senza porsi troppe domande.
Ma la sua vita è destinata a cambiare completamente, quando gli viene affidata lei.
Sofia è una ragazza intelligente, curiosa, che non conosce niente del suo mondo. Lei è la Chiave di Poseidone, l’unica che può aprire la gabbia dei Titani e permettere ad Ade di riconquistare i Regni del Cielo e del Mare.
Damian non immagina neppure quanto sarà difficile proteggerla: come un uragano, Sofia sconvolgerà la sua intera esistenza, costringendolo a fare i conti con quel passato che lo tormenta ormai da dieci anni.





 Booktrailer



Recensione:
Ci sono poche parole da dire per questo romanzo. Anzi sono io che non riesco a trovare le parole giuste per la grandezza di questo romanzo. Soltanto una parola credo che si avvicini a ciò che penso: EPICO! Ho letto molti romanzi bellissimi sulle divinità greche e li adoro, ma questo romanzo mi ha lasciato a bocca aperta. È completo di tutto: azione, creature soprannaturali,  amore, dolore.

«Immagina che Zeus il fuoco celeste esista davvero. Che viva con la sua sposa, Era dal trono d’oro, e che insieme a loro, sul Monte Olimpo, ci siano tutti gli altri: Atena l’ingegnosa, Afrodite sinuosa, Estia vergine, Ares l’assassino di uomini e Apollo splendente.
Immagina che tutti i racconti narrati per secoli siano veri» inclinò la testa di lato e arricciò il naso per un momento, «Beh, quasi veri. Magari un po’ romanzati, ma sostanzialmente reali.»
Sofia scrutò il suo viso, cercando di capire dove volesse arrivare.
«Prova ad immaginare che gli Dei interagiscano con gli uomini, che il mondo sia un misto di discendenti divini e umani. Che ne diresti?»
Sofia sbottò a ridere.
«Sarebbe proprio un bel romanzo, si.»
Damian sollevò un angolo delle labbra, sorridendole teneramente come si fa con i bambini un po’ lenti.
«E se ti dicessi che non è un romanzo, ma è la realtà?»

I personaggi sono vivi. Thalia Mars ha creato un mondo in cui posso convincermi che queste divinità siano fra noi. Non mi sembrava neanche di leggere, ma di vivere e pendere dalle parole.
Sofia è una ragazza che studia al Università per laurearsi in medicina. È una ragazza come tutte le altre, all'apparenza,  e divide l'appartamento a San Lorenzo con la sua migliore amica Samantha. Tutto scorre fluido finché inizia ad avere problemi di carattere economico. Da qui gli eventi iniziano a capitolare.
Incontra un ragazzo, Damien, che non è come vuole far credere. È il Principe dei guerrieri assoldato per proteggerla.
Fin dalla creazione del mondo, i Titani, sono imprigionati nell'inferno e soltanto una Chiave può aprire questa gabbia. Il mondo andrebbe in rovina se la Chiave venisse trovata.
La vita di Sofia procede con fluidità,  anche se all'inizio rimane spaventata.
Sono molte le cose che potrei dire, ma vi rovinerei la sorpresa.

Personaggi:

Sofia: ragazza testarda, intelligente, generosa.

Damian: Principe dei guerrieri, invincibile, irascibile e scontroso

Non poteva ignorare la propria natura: era un guerriero, era un assassino, un animale creato al solo scopo di uccidere e servire gli Dei. Una creatura che andava a braccetto con la morte, che era nata dalla morte, come poteva gestire l’amore?



Ric: un ragazzo maledetto

Ric era distrutto; era soltanto l’ombra del guerriero

Dina: una ninfa distrutta dal dolore.

Dina entrò da sola nel pub. Indossava un paio di leggings di pelle rossa ed una maglia nera molto lunga. Aveva legato i capelli in una coda alta ed una cascata di boccoli grigio-azzurri le cadeva sulla schiena fin sotto al sedere.
Non diede peso agli sguardi che gli uomini le lanciarono quando attraversò la sala. Salì le scale consapevole dei loro pensieri peccaminosi e quando raggiunse la terrazza si diresse direttamente al bancone del bar.

Una guerra epica rischia di esplodere e ribaltare le sorti del mondo come lo conosciamo. Una guerra fra divinità che si nascondono sotto ai nostri occhi.
Un romanzo entusiasmante che ti tiene incollato sulle pagine con la voglia di sapere, di scoprire la verità. E quando tutto appare tranquillo, si scatena il putiferio. Un colpo di scena finale che mi ha distrutto. 

Voto:
5 su 5

Link per informazioni:

Nessun commento:

Posta un commento