Cerca nel blog

lunedì 15 maggio 2017

Kat Ross - The Midnight Sea (Il Quarto Elemento – Libro Primo) RELEASE PARTY + RECENSIONE

TITOLO: The Midnight Sea (Il Quarto Elemento – Libro Primo)

AUTRICE: Kat Ross

GENERE: Fantasy

PAGINE: 300

PREZZO: 3,99 ebook (gratis per Kindle Unlimited) 14,90 cartaceo

DATA DI USCITA: 15/05/2017

LINK DI ACQUISTO: https://goo.gl/LPSZBQ



Sono la luce contro l’oscurità.

L’acciaio contro la negromanzia dei Druj.

E usano demoni per cacciare altri demoni…

SINOSSI



Nazafareen vive per la vendetta. È una ragazza dell’isolato clan Four-Legs e tutto ciò che sa dei Water Dog del Re è che legano a sé delle creature malvagie chiamate daeva per proteggere l’impero dai non-morti. Ma quando arrivano degli esploratori per reclutare persone con il dono, afferra al volo l’opportunità di unirsi alle loro file per dare la caccia ai mostri che le hanno ucciso la sorella.

Segnata dal dolore, è disposta a pagare ogni prezzo, anche se significa legarsi a un daeva chiamato Darius. Umano solo nell’aspetto, possiede un potere terrificante, controllato da Nazafareen. Ma i bracciali d’oro che li uniscono hanno un indesiderato effetto collaterale. Ciascuno prova le emozioni dell’altro, e l’umana e il daeva cominciano a diventare pericolosamente intimi.

Mentre inseguono un nemico mortale lungo l’arida Great Salt Plain fino alla scintillante capitale Persepolae, dissotterrando i segreti del passato di Darius, Nazafareen è costretta a mettere in dubbio la schiavitù dei daeva e la sua stessa lealtà nei confronti dell’impero. Ma con un male antico che si agita al nord e un giovane conquistatore che controlla l’ovest, il destino dell’intera civiltà potrebbe essere in pericolo…











L’AUTRICE

 
Kat Ross ha lavorato come giornalista delle Nazioni Unite per dieci anni prima di ritirarsi felicemente a fare ciò che le piace di più: inventare cose. È l’autrice del thriller distopico Some Fine Day e della serie Il Quarto Elemento. Adora i miti, i mostri e scenari da apocalisse. Per altre informazioni sui libri di Kat, puoi trovarla alla pagina katrossbooks.com.

DICONO DEL ROMANZO

«Un fantasy avvincente con un peso morale e una narrazione sostanziosa che lascerà i lettori soddisfatti… La Ross evoca una storia epica con demoni e daeva, famiglia, dolore e il tumulto di un regno in pericolo.» Kirkus Reviews

«Un libro coinvolgente e glorioso, pieno di azione!» I Am Kinda Busy Reading

«In The Midnight Sea, Kat Ross realizza un fantasy appassionante di proporzioni impareggiabili che ha rubato un pezzo del mio cuore. Attenti al vostro.» Flylef Reviews

«Odio davvero l’espressione epico perché, ammettiamolo, è abusata e ha perso il suo vero significato, ma questo libro merita quella parola.» Book Reader Chronicles

«The Midnight Sea ha tutto ciò che mi piace in un fantasy e anche di più. Lo raccomando caldamente a tutti i lettori che amano la magia, eroine che spaccano e una storia travolgente.» Cover2Cover Reviews

«Kat Ross crea un ricco mondo fantasy, pieno di creature nuove e spaventose, molti poteri magici e una trama laboriosamente intricata che vi terrà con il fiato sospeso fino all’ultima pagina.» Books Briefs


 



RECENSIONE

Ringrazio Dunwich Edizioni per avermi permesso di leggere e recensire il romanzo in anteprima per il release party. Appena ho letto la trama, ho deciso di tuffarmi in questa nuova esperienza di romanzo ambientato nel mondo persiano.
Quasi subito il lettore viene immerso nel mondo soprannaturale mediante una ragazza sedicenne appartenente al clan dei Four – Legs.  Il suo nome è Nazafareen e, in seguito al dolore dovuto alla perdita della sorellina, più piccola, decide di vendicarla. La ragazza vuole scatenare la sua ira contro le creature che hanno ucciso la sorellina, per vendetta. Ma per farlo decide di entrare nei Water Dog per combattere i Druj.

Druj.
Non ne avevo mai visto uno, ma avevo sentito parlare di loro quando le braci negli accampamenti si andavano spegnendo. Di come venissero dal nord in un’ondata senza fine, cose non-morte con spade di ferro e ombre il cui tocco significava la fine. Di come alcuni, quelli chiamati spettri, indossassero i corpi degli uomini, facendo diventare i loro occhi neri come i crepacci più profondi…

Nazafareen odia i Druj e i daeva,  creature che vengono legati ai Water Dog tramite un bracciale che le permette di controllarli e gestire il loro potere per combattere i non-morti,  i necromanti,  i lich. 

«Il mondo è un campo di battaglia e noi ne siamo i guerrieri, Water Dog. Non nella prossima vita, ma qui. Ora. Riporteremo indietro quei rinnegati. Vivi, se possiamo; morti, se dobbiamo. Ma li riporteremo indietro. Se falliamo, non dovremo subire solo il giudizio del Re. Ma anche quello del Sacro Padre.»

Dopo estenuanti allenamenti la ragazza verrà “legata” al suo daeva,  un ragazzo di nome Darius.  Ogni daeva sfrutta un potere proprio basato sugli elementi della: terra, aria, acqua. Invece, dell'elemento del fuoco hanno una grandissima paura. Dopo un iniziale senso di repulsione verso qualsiasi creatura soprannaturale e, quindi anche dei daeva, Nazafareen si troverà ad avere al suo fianco Darius con il quale, tramite il legame, entrerà a stretto contatto riuscendo a carpire persino le sue emozioni. Tramite i bracciali d’oro,  Nazafareen gestirà il potere di Darius e dovrà abituarsi a dividere le emozioni sue e quelle del daeva per permetterle di combattere contro i Druj. Ma oltre a queste ultime creature, Nazafareen,  dovrà fare i conti con tradimenti e necromanti, decisi questi ultimi a catturare un Druj anziano evaso da una delle più importanti prigioni del regno.
Nazafareen dovrà combattere contro la sua fede e scontrarsi con tutto quello che gli hanno insegnato riguardante i daeva.

Avevo sacrificato tutto per diventare una Water Dog. Avevo abbandonato il mio clan, rinunciato a ogni possibilità di sposarmi e avere bambini. Avevo giurato di onorare mia sorella dando la caccia ai suoi assassini.

Man mano che si prosegue nella lettura del romanzo, Nazafareen si troverà sempre più invischiata,  sentimentalmente,  al daeva che controlla e ciò la porterà in guai seri.

«Darei ogni cosa per essere come te», replicò. «Per essere un buono. Ma sono un Druj. E mi piacerebbe che la smettessi di far finta del contrario.»

Tra tradimenti, dolore, la scoperta del suo nuovo potere, dolore e magia, Nazafareen dovrà decidere da che parte schierarsi nella lotta che sta per sconvolgere il regno.

Ho trovato questo romanzo ricco di emozioni e di colpi di scena inaspettati.  L’autrice non ha mai svelato o fatto intendere che ci sarebbe stato un capovolgimento così repentino dei fronti. Con maestria è riuscita a guidare il lettore in questo nuovo mondo fantasy ricco di creature soprannaturali.  Ha “dipinto” un nuovo mondo fantasy e credo che nel romanzo successivo, il livello dell'azione sarà ancora più intenso.
All’inizio ho fatto fatica a capire questo nuovo mondo popolato da creature di cui non sapevo l’esistenza,  parlando di romanzi ovviamente, ma man mano che si prosegue nella lettura, pian piano, i pezzi del puzzle iniziano ad essere al loro posto.

Giudizio: 4 su 5

Nessun commento:

Posta un commento