Cerca nel blog

sabato 8 luglio 2017

Simone Regazzoni - Foresta di tenebra


Il mistero del primo Quaderno nero di Heidegger
nel nuovo romanzo di

Simone Regazzoni - Foresta di tenebra
In libreria dal 6 luglio 2017
Pagine: 368
Prezzo: 18,60


Milano, 6 luglio 2017 – Simone Regazzoni torna con il nuovo romanzo Foresta di tenebra (da oggi in libreria), secondo capitolo delle vicende di Michael Price, già protagonista di Abyss.

Autore di saggi come La filosofia di Lost e La filosofia del dr. House, Simone Regazzoni torna in libreria con un action-thriller che mescola il ritmo e l’adrenalina tipici dei best-seller d’avventura a tematiche inusuali per il genere, dando vita a un romanzo che fin dal titolo strizza l’occhio a Conrad e punta a raccontare il Male, evocando testi filosofici, religiosi, antropologici e scientifici.

Cambiato dalla sua ultima avventura e afflitto da questioni personali che lo tormentano, questa volta Michael Price finirà coinvolto in un mistero legato agli orrori del passato, della Seconda guerra mondiale e dei segreti del progetto Manhattan per la costruzione della bomba atomica. Quelli che sembravano spettri di una storia orribile tornano ora a galla con una serie di coincidenze inquietanti che sembrano alludere all’arrivo di una nuova apocalisse. Cosa lega una misteriosa spedizione nazista in Tibet e la decisione di sganciare le bombe su Hiroshima e Nagasaki? Per scoprirlo La National Security Agency ha una sola persona a cui affidarsi, il giovane e ribelle professore di filosofia, Michael Price, da sempre sulle tracce di testi antichi che sembravano perduti. Fino a oggi. Perché dagli abissi della storia recente riemerge il Quaderno nero di Heidegger, e fra le sue pagine si nasconde la chiave interpretativa di un simbolo misterioso, un segreto sepolto nelle tenebre della foresta più vasta del pianeta. Portarlo alla luce è una missione difficile e impervia.


Simone Regazzoni (Genova, 1975) è appassionato di serie tv americane, blockbuster hollywoodiani e anime giapponesi. Ha insegnato presso l’Università Cattolica di Milano ed è professore a contratto di Estetica presso l’Università di Pavia.

Ha pubblicato diversi saggi tra cui La filosofia di Lost (2009) e, come coautore, La filosofia del dr. House (2007). Con Longanesi ha già pubblicato il romanzo Abyss (2014).

Nessun commento:

Posta un commento