martedì 10 gennaio 2017

I MEDICI. UNA REGINA AL POTERE

I MEDICI
UNA REGINA AL POTERE
di Matteo Strukul




DAL 12 GENNAIO IN LIBRERIA E IN EBOOK
Il nuovo romanzo della serie bestseller I Medici

Ai vertici delle classifiche italiane

Un grande romanzo storico

Francia, 1536. Quando il delfino, Francesco di Valois, viene ucciso, la posizione di Caterina de’ Medici a corte si complica. È la prima a essere sospettata dell’assassinio. Ma Francesco I, sovrano di Francia, crede alla sua innocenza e anzi, la spinge a rafforzare la sua posizione in vista del momento in cui, al fianco di Enrico II, dovrà regnare. Caterina si sente però debole, e non solo perché il marito le preferisce l’amante, la bellissima e temibile Diana di Poitiers, ma anche perché non riesce ad avere figli. Convinta di essere vittima di una maledizione, incarica Raymond de Polignac, valoroso comandante dei picchieri del re, di trovare Nostradamus, personaggio oscuro e inviso a molti, ma noto per le sue abilità di astrologo e preveggente. Lui è l’unico che potrà aiutarla a diventare madre. Fra intrighi di corte, tradimenti, umiliazioni e soprusi, Caterina attende con tenacia, finché non darà alla luce il primo dei suoi figli. Alla morte di Francesco I, quando la guerra di religione incombe, Caterina, ormai regina, non esita a stringere alleanze pericolose, complici le profezie di Nostradamus. La violenza scatenata dai cattolici contro i riformati in seguito alla congiura di Amboise è solo l’inizio di un conflitto destinato a culminare nella tragica notte di San Bartolomeo, quando le strade della capitale s’imporporeranno del sangue degli infedeli e Caterina, reggente di Francia dopo la morte di Enrico II, perderà tutto ciò che ha amato...
Un caso editoriale ai vertici delle classifiche
Il romanzo storico più venduto dell’anno
La saga, gli intrighi e i segreti della famiglia più potente del Rinascimento

«Un romanzo appassionante.»
Marcello Simoni, autore di Il mercante di libri maledetti

«Una trilogia storica a ritmo di colpi di scena.»
Il Corriere della Sera

«La storia di una dinastia importantissima, una storia fatta di cospirazioni e tradimenti. Ma anche il racconto della grande rivoluzione culturale del Rinascimento, quando l’Italia era il centro del mondo e modello di bellezza e magnificenza per l’intera Europa.»
la Repubblica

«Una scrittura vera, viva e pulsante. Un romanzo nel quale l’autore innesta trappole thriller e dialoghi vivi su una solida base storico-narrativa.»
Nicolai Lilin, autore di Educazione siberiana

«Matteo Strukul è una delle voci più importanti del nuovo thriller italiano: dovete assolutamente leggerlo.»
Joe R. Lansdale

«Matteo Strukul compie una magia: che il lettore lo voglia o no, verrà preso per mano e condotto nelle corti o in loggiati fioriti o in campi gelati o in prigioni dalle quali il rischio è non uscirne più.»
Marilù Oliva, Huffington Post

Nessun commento:

Posta un commento