Cerca nel blog

mercoledì 26 agosto 2015

Sono seduto su uno scoglio in riva al mare e lo osservo: così immenso e che riflette i raggi del sole che feriscono gli occhi. Stringo la mano a pugno dove dovrebbe esserci la tua e osservo le impronte di piedi lasciate dalle coppie che passeggiano mentre lacrime scorrono sul mio viso mischiandosi alle goccie di mare che frustano lo scoglio. Vorrei tuffarmi e lavare questo dolore che mi si appiccica sulla pelle...
Admin Aleks

Nessun commento:

Posta un commento